0) { echo "de"; } ?> 0) { echo "it"; } ?> 0) { echo "pl"; } ?> 0) { echo "ru "; } ?>"/>
YourSingapore.biz

Simboli e Monumenti

La storia recente di Singapore ha creato un gran numero di simboli e monumenti – ognuno di loro ricorda in modo toccante un capitolo del passato di Singapore.

CHIJMES

30 Victoria Street, Singapore 187996, Tel:.+65 6336 1818, Fax:.+65 6334.3801.

a costruzione CHIJMES (si pronuncia “ciaims”), ex – monastero e parte del patrimonio nazionale, offre un’esperienza avvincente per quanto riguarda cibi, acquisti, tempo libero e divertimento. CHIJMES Hall, una cappella gotica restaurata, è un posto spettacolare per mettere in scena musicals, concerti e teatri.

Collegamento alla rete dei trasporti: con la MRT alla Station City Hall (H25/EW13)

LAU PA SAT - Boon Tat Street

Lau Pa Sat è il più grande edificio in stile vittoriano in ghisa ancora esistente nel Sud-Est Asiatico. L’edificio si trova nel cuore del quartiere d’affari di Singapore ed è un luogo d’incontro molto popolare tra gli abitanti del luogo. Costruito nel 1894 Lau Pa Sat era originariamente un mercato. Da poco è stato restaurato e trasformato in un Food Center che offre una vasta gamma di cibi.

MERLION - Merlion Park

Nel Merlion Park si trova il simbolo nazionale di Singapore, una scultura che rappresenta un animale metà leone e metà pesce. La statua del Merlion, eretto ufficialmente allo sbocco di Singapore River il 15 Settembre 1972, è obiettivo preferito di fotografi e turisti.
La scultura ultimamente è stata spostata a One Fullerton. Con questa nuova sistemazione che si staglia contro il profilo della città la statua ha acquistato più popolarità ed evidenza.

Collegamento alla rete dei trasporti:con la MRT alla Station Raffles Place (NS26/EW14), poi a piedi in direzione Esplanada oppure via TIBS Bus167 o 182 da Orchard Road.

RAFFLES HOTEL

Beach Road, Singapore 189673, Tel: +65 6337 1886, Fax: +65 6339 7650, Internet: http://www.Raffleshotel.com.sg/, email: Raffles@Raffles.com

Eretto nel 1886, questo edificio soprannominato “gran signora dell’est” rappresenta uno degli ultimi grandi alberghi del diciannovesimo secolo. L’albergo è un rifugio amato da scrittori e divi del cinema e ha dato origine al Singapore Sling, un cocktail famoso. Fra gli ospiti più famosi sono da ricordare Somerset Maugham, Rudyard Kipling, Joseph Conrad e Charlie Chaplin.

Un’ ampia ricostruzione, costata di 160 milioni SGD, ha riportato l’albergo al suo antico splendore e alla sua grandezza. L’albergo, contenente soltanto delle suite, è collegato alle altre strutture attraverso un nuovo portico fatto nello stesso stile coloniale. Contiene un museo con oggetti d’epoca, un teatro in stile vittoriano chiamato Jubilee Hall, 70 negozi di marche famosi come per esempio Tiffany e Louis Vuitton, e boutique e negozi specializzati della regione.

Collegamento alla rete dei trasporti: con la MRT alla Station City Hall (NS25/EW13) e poi in direzione “Beach Road”.

LA STATUA DI SIR STAMFORD RAFFLES - North Boat Quay

La statua originale del fondatore di Singapore, Sir Stamford Raffles, si trova davanti al Victoria Theatre, mentre una copia si trova vicino, a North Boat Quay, il posto dove Raffles mise piede la prima volta quando arrivò. Il posto è noto nella lingua parlata come “Raffles Landing”.

SUN YAT SEN

La “Sun Yat Sen Nanyang Memorial Hall” è un monumento nazionale che racconta la storia d’eroismo, nazionalismo e guerra armata dell’alleanza cinese rivoluzionaria nel Sud Est asiatico. Prima noto come Wan Qing Yuan (“porto della pace negli anni di ombra”), fu il quartiere generale dell’alleanza cinese rivoluzionaria, che sosteneva la rivoluzione nel Sud Est asiatico, che pose termine al governo della dinastia Qing e preannunciò l’inizio della Cina moderna. Nel giardino della elegante villa in stile coloniale si trovano tante sculture; c’è una colonna di pietra, alta 3.5 metri che pesa 16.000 kilogrammi, la statua di bronzo del Dr. Sun Yat Sen e un quadro da parete in bronzo, lungo 25 metri.

I due livelli della galleria mostrano:

Galleria della pace
Passaggio della storia
Galleria dello sforzo
Galleria dell’intelligenza
Passaggio fra le spighe
Galleria di Singapore
Galleria di Nanyang
Galleria del testamento

Orario d’apertura: 09:00 a 17:00 martedì a domenica, lunedì chiuso
Prezzo d’entrata: SGD 2 a testa
Durata del giro approssimativamente: 2 ore
Indirizzo 12 Tai Gin Street, Singapore 327874
Tel: +656256 7377 , Telefax: +65 6256 7677
Web: http://wwangingyuan.com.sg
Tragitto: si prende la MRT fino Toa Payoh (NS19) poi SBS 139 e 145 fino alla terza fermata dopo Toa Payoh. Come alternativa si prende lo SBS 21 e 131 da Thomson Street di fronte a MRT Station Novena (NS20) fino a Balestier Street di fronte al centro comunale Moulmein

JOHORE BATTERY

Johore Battery è un deposito d’armi che è composto di un labirinto di tunnel usato per immagazzinare le munizioni per tre cannoni, capaci di sparare palle di 15-pollici. Costruiti dagli inglesi nel 1939 per la difesa di Singapore questi erano i cannoni più grandi installati durante la seconda guerra mondiale fuori dall’Inghilterra. I cannoni furono distrutti prima della capitolazione dell’esercito britannico e i tunnel furono sigillati dopo la guerra. La loro posizione rimase segreta fino a quando l’amministrazione carceraria di Singapore le riscoprì nell’aprile 1991.
Oggi sono in esposizione la copia di un cannone e di una palla di 15 pollici. I visitatori possono vedere i tunnel originali attraverso un periscopio.
Orario d’apertura: 9:00 – 17:00 (lunedì à venerdì)
Entrata: libera
Durata del giro approssimativamente: 1 ora
Posizione: Cosford Street, angolo Upper Changhi Road North.
Tel: +65 6546 9897
Tragitto: SBS Bus 2 da MRT Station Tanah Merah (EW4) fino alla fermata d’autobus di fronte a Selarang Camp. Alternativamente si prende un taxi.

 

Giro turistico della città

ieni a conoscere la vecchia e la nuova Singapore. Lasciati prendere dal fascino di Little India: le numerose spezie, i sari colorati e l’odore di gelsomino fresco. Sarai trasportato nel cuore coloniale di Singapore. Vieni a vedere i magnifici edifici storici con i loro retroscena.
Si continua con Chinatown. Qui visiteremo il più vecchio tempio Hokkien di Singapore, il tempio Kuan Yin.
Nella parte cantonese di Chinatown con le sue case e i suoi negozi restaurati come in origine facciamo una passeggiata per i vicoli, stretti e animati. Entra in farmacia a conoscere i farmaci cinesi tradizionali e vieni a visitare con noi il più vecchio tempio indù di Singapore, il tempio Sri Mariamman.
Proseguendo per l’orto botanico ci fermiamo ad una fabbrica di gioielli.
Terminando il nostro giro visiteremo l’orto botanico. Vedrai gli alberi della palla di cannone ( stravaganti alberi globulari, a forma di palla) e ammirerai la straordinaria bellezza delle orchidee.
Il giro si svolge quotidianamente.

Organizzatore del giro :
Singapore Sightseeing Tour East
Tel.: +65 6332 3755
Fax: +65 6332 3756
Indirizzo: 3C River Valley Road, #01-24/25 Cannery Block, Clarke Quay, Singapore 179022
E-mail: bookings@singaporetours.com.sg
Web: http://www.singaporetours.com.sg

Holiday Tours & Travel
Tel.: +65 6738 2622
Fax: +65 6733 3226
Indirizzo: 300 Orchard Road, #07-05/06 The Promenade, Singapore 238861

 

La storia di Singapore

La storia di una nazione può essere sia realtà sia invenzione?

Singapore è stata nominata per la prima volta nel 1365 nel “Nagarakretagama” giavanese come “Temasek” o Sea Town (città del mare). Un racconto cinese del terzo secolo la descrive come “Pu-Luo-Chung” o isola all’estremità di una penisola. Dal quattordicesimo secolo guadagnò importanza la denominazione in sanscrito “Singapura” o città del leone, per la svista di un principe di Sumatra, che scambiò una tigre per un leone.

Fu Sir Stamford Raffles, un funzionario statale britannico a fondare Singapore nel 1819. Raffles, impiegato del British East India Company nello stretto di mare di Malacca, che era alla ricerca di una base commerciale per contrastare l’influenza olandese, trovò Singapore ideale per la sua posizione di crocevia fra oriente e occidente.

Un uomo può essere un’isola?

Raffles non solo scoprì Singapore ma pose quasi la prima pietra della città! Dopo aver stabilito la base commerciale, progettò la costruzione di un quartiere d’affari su un lato del Singapore River. Siccome la zona era troppo bassa fece demolire una piccola collina da un'altra parte per riempire e allargare l’area. Oggi questa zona è il centro della città e il cuore dello Shentonway, la risposta di Singapore a Wall Street.

Dopo Raffles fu Lee Kuan Yew l’uomo più importante per lo sviluppo di Singapore. La sua formula politica, iniziata dopo l’indipendenza di Singapore nel 1965, è indispensabile per la creazione della Singapore d’oggi che non trova paragone in tutto il mondo.